Cultura Tag

famiglia

Pubblicato il 19 febbraio 2014Da Antonella Cataldoin Sociale

È arrivata la responsabilità genitoriale

Parlare di responsabilità genitoriale, oggi, era un atto dovuto. Dovuto alla luce di un’evoluzione sociale prima ancora che legislativa, che dal 1975 (anno della riforma del diritto di famiglia) ad oggi, ci ha portato più volte a parlare ed a cercare di disciplinare una materia, quanto mai spinosa e delicata, come quella della famiglia e dei rapporti tra genitori e figli. Questa stessa evoluzione, che ci aveva già accompagnato nel passaggio dalla patria potestà alla potestà genitoriale, conseguenza della raggiunta e tanto sospirata parità tra padri e madri, oggi haContinua
Pink-Floyd

Pubblicato il 9 febbraio 2014Da Vito Domizioin Cultura

La musica fa star bene le persone

Mi chiamo Vito ho ventidue anni e studio a Pisa. Team For Italy mi ha chiesto di scrivere un articolo a proposito di musica e della mia esperienza attraverso di essa. Posso solo dirvi che la musica fa davvero star bene le persone. Ho cominciato ascoltando i Doors, passando da tutta o buona parte della musica anni ’60-’70 (Credence Clearwater Revival, Beatles, Hendrix, Velvet Underground…), fermandomi molto sui Pink Floyd e Bob Dylan per poi arrivare ai Daft Punk, Muse, Gorillaz, ecc… Gruppi affermati che attraverso le loro tecniche hannoContinua
visual_25

Pubblicato il 22 gennaio 2014Da Christian Mauriin Arte, Cultura

GALLERIE D’ITALIA – PIAZZA SCALA (Ottocento)

Conclusosi il periodo delle feste e iniziato il nuovo anno, a tal proposito auguri a tutti voi per uno splendido 2014, eccomi di nuovo qui pronto a dedicarmi all’angolo di Team For Italy inerente l’arte. A Milano, il periodo natalizio è stato come ogni anno caratterizzato da un immenso via vai di persone nel suo centro storico. Chi per shopping, chi per turismo, chi per piacere, innumerevole l’affluenza di persone che ha riempito le strade della città: da Corso Buenos Aires fino a Corso Venezia (che insieme a via Manzoni,Continua
didattica-lima-imm

Pubblicato il 17 gennaio 2014Da Giuseppe Sambataroin Cultura

Istituti professionali: la didattica della lima

La lima rappresenta uno dei primissimi attrezzi che gli studenti degli istituti professionali utilizzano da sempre, già dal primo anno della scuola superiore. La mente degli studenti si conforma a quelle operazioni richieste dall’attrezzo e si modella secondo uno schema sequenziale e logico come richiesto dallo stesso. L’introduzione agli studi professionali attraverso uno strumento di lavoro indica anche un habitus mentale a cui ogni studente fa riferimento. Ciascuno deve potersi immedesimare nel ruolo dell’artigiano che costruisce il pezzo da inserire nello schema complessivo della macchina. Il pezzo è esso stessoContinua
scuole-faes

Pubblicato il 30 dicembre 2013Da Franca e Paolo Pugniin Cultura

#Teamscuolafamiglia: la nostra esperienza

Siamo stati genitori delle scuole Faes con i nostri tre figli dal 1997 al 2010 e da pressoché allora collaboriamo con le scuole perché ci hanno aiutato molto. Vorremmo raccontare solo un episodio che ci sembra chiarisca la forza della collaborazione. Una delle nostre figlie al tempo delle medie ha sofferto di balbuzie, un fenomeno adolescenziale all’epoca molto pesante che le impediva quasi di parlare. Ci fa piacere sottolineare innanzitutto che, cosa non da poco, nessuno l’ha mai presa in giro o fatta sentire diversa, anzi tutti l’hanno fortemente sostenuta.Continua
cosa-fare-scuola

Pubblicato il 28 dicembre 2013Da Luciano Ariannain Cultura

Cosa vi mando a fare a scuola?

È la domanda che mio padre, Aniello, faceva a noi figli (due femmine e due maschi) quando non eravamo in grado di svolgere un compito. I miei genitori non ci sono più, io tra pochi anni andrò in pensione e la domanda di mio padre mi sembra di un’attualità disarmante! Cosa vado a fare a scuola è la domanda che troppi giovani si fanno, trascinandosi svogliatamente giorno dopo giorno da casa, andata e ritorno, e spesso smarrendo il percorso giusto che li porterebbe alla destinazione scolastica. Il navigatore incorporato nella loroContinua
ted-conference

Pubblicato il 15 dicembre 2013Da Antonino Fontanain Cultura

TED conference

Ho conosciuto le TED Conference (Technology Entertainment Design) ad un incontro sulla formazione: due artiste motivazionali avevano invitato un formatore all’università a spiegare che la laurea oggi come oggi non serve, o quanto meno non è più utile come lo era una volta – oggi si può imparare grazie ad Internet o alle tante risorse che è possibile trovare da qualunque parte. Per rafforzare questo concetto, il conferenziere mostrò una TED conference di Ken Robinson. Una lezione da ascoltare, e che ho in effetti riascoltato tantissime volte, dal titolo “ComeContinua
filosofia-della-violenza

Pubblicato il 13 dicembre 2013Da Lorenzo Magnaniin Cultura

Capire la violenza

Una tipica tendenza della modernità conduce a evitare di analizzare la violenza (specie quella visibile, forte, sanguinaria) liquidandola attraverso una sorta di facile “psichiatrizzazione”: i violenti sono persone che “non stanno bene”, dei pazzi. Nella maggior parte dei casi però la psichiatria non c’entra nulla. L’attentatore Luigi Preiti, l’uomo che ha sparato ai due carabinieri, è stato subito classificato dai mass media e dall’opinione pubblica come uno squilibrato, un pazzo. Sono state così oscurate le cause nascoste di quell’accesso di tremenda violenza approfittando di una specie di medicalizzazione/psichiatrizzazione. Questo comuneContinua
introduzione-Magnani

Pubblicato il 13 dicembre 2013Da Mario Signorelliin Cultura

Introduzione all’articolo di Lorenzo Magnani

Sannazzaro de’ Burgondi, provincia di Pavia: dei ragazzi giocano nel cortile delle Scuole Elementari nell’ora di ginnastica, è primavera, tepore del sole sulla pelle, prato verde smeraldo. Alle 16 finisce la scuola, ma il gioco continua per alcuni di loro in un altro cortile, vicino alle Scuole. E’ il cortile della casa natale di Lorenzo Magnani, uno dei miei migliori amici oltre che compagno di banco. Alle Medie il sodalizio continua, per il giovedì di solito c’è una marea di brani di Francese da tradurre, per i dubbi c’è ilContinua
teatro-ragazzi

Pubblicato il 11 dicembre 2013Da Chiara Boscaroin Cultura

Teatro. La passione non basta

È nato tutto per caso ma è stato talmente coinvolgente che non ho potuto più farne a meno, nonostante complicasse il mio presente: la mia passione infinita per il teatro si scontrava con la mia attività imprenditoriale. Attrice non professionista, ho collaborato con molte compagnie teatrali e con l’Assessorato alla cultura del Comune di Padova permettendomi di relazionarmi con mille volti, mille situazioni diverse, mille Chiara diverse. Una sera, dopo un mio spettacolo teatrale, una professoressa presente fra il pubblico si avvicina e mi lancia una sfida: recuperare alcuni alunniContinua