pangrattato-ciotola

Pubblicato il 20/10/2013 Da in Sociale

Le prime idee con il pane vecchio

Cara Alessandra, ti invio intanto le prime ricette che mi vengono in mente.
Devo fare un po’ di ordine fra i quaderni per trovarne altre.

Con il pane:

Una zuppa che mia nonna preparava le sere fredde era con brodo di gallina (ahimè con grande dispiacere di noi bambini, uccidendo Bianchina o Rosina, compagne di giochi) pane casereccio, cipolla, alloro e sugna.

Una prima colazione golosissima (dannosissima,aggiungo) con pane casereccio tagliato a fette non troppo sottili, impanato nell’uovo e fritto.

Una torta di pane con pane raffermo ammollato nel latte, strizzato, passato nel setaccio e unito a uova, farina, bicarbonato, sugna e pezzetti di cioccolato.

Le polpettine di carne o pesce con mollica strizzata e impastata con prezzemolo, parmigiano, spicchi d’aglio.

Le braciole alla messinese con fettine di carne sottili e piccole riempite con mollica di pane condita con olio, prezzemolo, aglio, parmigiano e pezzetti di caciocavallo.

Allo stesso modo fettine di pesce spada da fare alla ghiotta (cioè con pomodoro, olive, capperi) senza però il caciocavallo.

Per ora basta così. Spero d’essere stata utile.

Un abbraccio
Paola

20 ottobre 2013
a cura di Paola Barbagallo

RICICLO-RICIBO-defSezione del sito dedicata alla raccolta di idee, ricette e suggerimenti
per cercare almeno nelle nostre case di combattere lo spreco.

Tags : , ,

Paola Barbagallo

MESSINA. Insegnante per tutta la vita non per presunzione ma per amore. Il sapere è un bene prezioso.

Comments are closed.