tedxpadova-cartello

Pubblicato il 03/03/2014 Da in Cultura

Resoconto di TEDxPadova del 1 marzo 2014

Sabato 1 marzo presso il Centro Culturale San Gaetano a Padova si è tenuto TEDxPadova, che ci ha tenuti incollati alle poltrone per tutto il pomeriggio.
Le ore sono volate, ed è stato un piacere ascoltare i 22 speaker che si sono susseguiti sul palco (qui l’elenco completo con nomi e biografie).

A fine evento abbiamo raccolto l’entusiasmo di Carlo Pasqualetto, Presidente del comitato organizzativo.
Stanco ma felice, ci ha trasmesso tutta la sua gioia e la sua voglia di continuare a costruire e a coinvolgere, per la sua città:

Oltre agli interessanti interventi degli speaker, i ragazzi di TEDxPadova ci hanno offerto anche due momenti particolarmente significativi:

Durante il primo intervallo, Francesca Golfetto, prima ballerina del Norwegian National Ballet, si è esibita in un passo a due con Sebastien Thill, allievo di Nureyev e ballerino dell’Opéra National de Paris.
Alla fine dell’evento, abbiamo potuto assistere ad una Performance Relazionale curata da Giorgio Chinea: ARCAICA XIV.

Sono stati momenti magici, che desideriamo condividere con chi non è potuto essere presente.
Ecco quindi un breve assaggio del passo a due di Francesca e Sebastien:

Infine, l’intervista a Giorgio Chinea, Art Director di ARCAICA XIV, e Alberto Favretto, Scenografo, che ci raccontano il significato e lo studio della Performance Relazionale:

Vi lascio quindi con le immagini di ARCAICA XIV, per assaporare almeno un po’ della magia che abbiamo vissuto noi…

3 marzo 2014
a cura di Alessandra Giraldo

image_1

image_2

image_3

image_4

image_5

image_6

Alessandra Giraldo

TREVISO. Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Referente Scuola Comitato Provinciale Unicef Treviso, e Referente Provinciale per Miur e Unicef Italia per il progetto “Verso una scuola amica”. Dal 2000 si occupa di elaborare progetti rivolti ai bambini, alle famiglie e alle scuole; nel 2010 ha fondato “Progetti Educativi” partner di riferimento per Enti e realtà territoriali che operano nel settore della formazione e della prevenzione. Nel 2013 ha fondato "Team For Italy", una rete di cittadini che mettono a disposizione gratuitamente le proprie competenze per un rilancio culturale e della partecipazione attiva. - "Non è solo vero che si insegna ad un bambino. Soprattutto, si impara. Se si è capaci di mettersi in gioco, ci si trasforma, si vede il mondo da prospettive diverse, ci si completa"

Comments are closed.