petrolio-italiano

Pubblicato il 16/07/2013 Da in Ambiente

Petrolio: chimera o opportunità?

In questi giorni il parlamento sta riaprendo la discussione sugli orientamenti assunti lo scorso anno dall’allora ministro Passera in ordine allo sfruttamento delle risorse petrolifere presenti nel nostro paese, in particolare in Lucania.
Una decisione presentata dal passato governo come contributo decisivo allo sviluppo economico italiano, che però da molti viene considerata inopportuna e pericolosa dal punto di vista ambientale.

La risposte date a suo tempo al ministro Passera da Aspo Italia con propri comunicati offrono un’analisi razionale e basata “sui dati” della situazione e possono risultare utili a chi intende seguire la discussione in sede politica.

Risposta al ministro Passera – comunicato ASPO 6-5-2012

Comunicato ASPO 17-8-2012

16 luglio 2013
a cura di Mirco Rossi

Tags : ,

Mirco Rossi

VENEZIA. Divulgatore sui temi dell’energia, ricercatore indipendente. Membro del Comitato Direttivo di Aspo Italia (sezione italiana di Aspo International – Association for the Study of Peak Oil and Gas). Membro del Comitato Scientifico del Centro Studi “L’Uomo e l’Ambiente”. Vive a Venezia, dove ha fatto studi di economia, sviluppato l’attività lavorativa, le esperienze politiche e quelle sindacali. L’attenzione ai temi legati all’energia e all’ambiente inizia nel lontano 1973, al tempo della prima crisi energetica, e si consolida alla fine degli anni ’80 quando, su incarico di ENEL, coordina per alcuni anni l’azione divulgativa che l’Ente offriva al sistema scolastico del Triveneto. Da anni sviluppa un’intensa attività d’informazione scientifica sugli aspetti energetico-ambientali, nel Centro e nel Nord Italia, indirizzata a cittadini, gruppi culturali, associazioni, forze politiche e sindacali, insegnanti e soprattutto studenti delle scuole di secondo grado. Pubblicazioni: “Verso la fine del petrolio” (Provincia di Venezia, 2008) - “Energia e futuro. Le opportunità del declino” (EMI Bologna, 2009/2011) - “La parabola del consumismo. Memorie di un ragazzo al tempo della sobrietà” (EMI Bologna, 2013)

Comments are closed.